Condizioni generali di vendita di RONAL AG (CG)

1.         Campo d'applicazione

Le presenti condizioni generali di vendita (CG) si applicano a tutti gli ordini per prodotti da parte di aziende con sede in Svizzera o nel Liechtenstein e dei rispettivi dipendenti nell’ambito della loro attività professionale risp. commerciale (di seguito "Cliente") presso RONAL AG, Lerchenbühl 3, CH-4624 Härkingen (di seguito "RONAL"). L’offerta di RONAL non è rivolta ai consumatori. Le CG si applicano a tutte le forniture e prestazioni di RONAL nei confronti del Cliente e vengono accettate da quest’ultimo con il suo ordine. Condizioni generali del Cliente contrastanti o divergenti dalle presenti CG non sono riconosciute e non sono applicabili.

 

2.         Ordine

I prodotti di RONAL sono destinati esclusivamente alle aziende e ai loro dipendenti nell'ambito della lora attività professionale. L’offerta di RONAL non è rivolta ai consumatori. L’offerta di RONAL è rivolta, inoltre, esclusivamente a clienti in Svizzera o nel Liechtenstein.

 

Gli ordini possono essere effettuati tramite lettera, fax, e-mail o electronic data interchange (EDI). RONAL non assume alcuna responsabilità per danni causati da eventuali errori di trasmissione, instradamenti errati, difetti e disturbi tecnici, o ingerenze illecite nei sistemi EED del Cliente o di un terzo.

 

3.         Stipula del contratto

Tutte le informazioni relative ai prodotti e ai prezzi sul sito web e nelle documentazione di vendita e sul prodotto di RONAL sono indicative e non vincolanti. RONAL può aggiornare, rivedere o ritirare i prodotti e modificarne i prezzi in ogni momento.

 

Mediante l’ordine, il Cliente invia un’offerta vincolante che RONAL può accettare entro 4 settimane mediante l’invio (a sua scelta) di una conferma d’ordine o dei prodotti ordinati. Solo con l’invio della conferma d’ordine verrà stipulato un contratto e il Cliente avrà diritto alla consegna della merce. 

 

4.         Prezzi

Salvo indicazioni contrarie nella conferma d’ordine, i prezzi sono da intendersi in franchi svizzeri, IVA esclusa e franco fabbrica. Le spese di imballaggio, per imballaggi diversi da quelli commercialmente usuali, sono a carico del cliente, così come i costi di trasporto, tributi pubblici, dazi, ecc.. Se la consegna della merce avviene quattro mesi dopo la data della conferma d’ordine, RONAL si riserva il diritto di fatturare aumenti di prezzo dovuti ad aumenti del costo del materiale e/o dei costi salariali.

 

5.         Consegna

Le date e i termini di consegna sono ritenuti vincolanti solo nel caso in cui siano indicati esplicitamente come vincolanti nella conferma d’ordine. I termini decorrono dal giorno successivo alla conferma d’ordine, a condizione che ogni dettaglio sia chiaro e che siano riuniti tutti i certificati e le autorizzazioni. Essi si considerano rispettati con la notifica della disponibilità alla spedizione, nel caso in cui la merce non possa essere spedita tempestivamente per motivi non dovuti a colpe di RONAL, altrimenti con la tempestiva della merce. In caso di successive modifiche d’ordine, i termini decorrono dal giorno seguente alla conferma relativa alla relativa modifica d’ordine. In presenza di date e termini che non sono stati convenuti come fissi, passate quattro settimane dalla scadenza convenuta il Cliente può intimare un periodo ragionevole per la relativa esecuzione. RONAL cade in mora solo dopo la scadenza di questo nuovo termine. Qualsiasi risarcimento di danni dovuti ad una consegna ritardata è escluso.

 

Il Cliente si impegna ad adottare le misure necessarie per l’accettazione della merce. Le spese generate in caso di mancanza di misure adeguate sono a carico del cliente.

 

In caso di eventi che indipendenti dalla volontà o dalla sfera d’influenza di RONAL, come conflitti sindacali, scioperi, mancate consegne da parte di subfornitori, ecc., le date e i termini vengono prorogati per il periodo alla durata di tali eventi.

 

Nel caso in cui la consegna diventi impossibile a causa di eventi indipendenti dalla volontà o dalla sfera d’influenza di RONAL, essa è autorizzata a recedere totalmente o parzialmente dal contratto.

 

RONAL è autorizzata ad effettuare consegne e prestazioni parziali, qualora ciò sia oggettivamente accettabile per il Cliente.

 

Se una fornitura viene ritardata su richiesta del Cliente, RONAL è autorizzata ad addebitare ogni mese l’1% dell’importo della fattura per le spese di magazzino. Inoltre, una volta scaduto un congruo termine, RONAL potrà disporre della merce e addebitare al Cliente la perdita di guadagno.

 

6.         Spedizione e sopportazione del rischio

Salvo disposizioni contrarie nella conferma d‘ordine, la spedizione e il trasporto avvengono per conto e a rischio del Cliente. Il rischio viene trasferito al Cliente, non appena la fornitura è stata affidata alla persona che effettua il trasporto. Un’assicurazione per il trasporto è stipulata solo su richiesta da parte del Cliente, il quale in questo caso è tenuto ad assumerne i costi.

 

Se la spedizione della fornitura viene ritardata per motivi imputabili al Cliente il rischio di deterioramento o perimento fortuito è trasferito al Cliente con l’avvenuto avviso sulla disponibilità alla spedizione. Inoltre, RONAL è autorizzata a richiedere il risarcimento dei costi sostenuti a seguito del ritardo della consegna o della mora del Cliente.

 

7.         Riserva di proprietà

La merce consegnata resterà di proprietà di RONAL fino all’esecuzione completa di tutti i crediti relativi al rapporto giuridico inerente la fornitura. RONAL è autorizzata dal Cliente ad effettuare a spese dello stesso l‘iscrizione al registro dei patti di riserva della proprietà (Art. 715 ZGB).

 

In caso di lavorazione, combinazione e mescolanza della merce fornita con altri prodotti da parte del Cliente, RONAL detiene la comproprietà del nuovo prodotto in rapporto al valore di fatturazione delle merci fornite rispetto al valore degli atri prodotti utilizzati. Nel caso in cui la proprietà si estingua a causa di lavorazione, combinazione o commistione, allora il Cliente trasferisce da subito i diritti di proprietà a lui conferiti alla nuova entità o cosa nella misura del valore della merce consegnata e la conserva gratuitamente per conto di RONAL. Il Cliente è tenuto a trattare con cura la merce fornita soggetta a riserva di proprietà e, laddove espressamente richiesto da RONAL, ad assicurarla in modo adeguato contro tutti i rischi usuali quali incendio e furto. In caso di danno, una qualsiasi indennità assicurativa relativa alla merce fornita è ceduta a RONAL.

 

Il Cliente è autorizzato a lavorare la merce, a combinarla o a miscelarla con altre entità o a rivenderla, solo nell’ambito di un’attività commerciale ordinata e solo per quanto non si trovi in mora. Ogni altro tipo di disposizione della merce consegnata è vietata. Pignoramenti o ogni altro tipo di intervento sulla merce effettuati da parte di terzi devono essere notificati a RONAL immediatamente. Tutti i costi di intervento sono a carico del Cliente, nella misura in cui essi non possano essere recuperati presso terzi. Se il Cliente concede al proprio acquirente una dilazione di pagamento sul prezzo d’acquisto, allora egli deve farsi concedere da quest’ultimo una riserva di proprietà sulla fornitura della merce alle stesse condizioni alle quali RONAL si è riservata la proprietà al momento della consegna della merce. In caso contrario, il Cliente non è autorizzato a rivendere la merce.

 

I crediti del Cliente derivanti dalla rivendita della merce fornita sotto riserva di proprietà vengono già con la presente ceduti a RONAL. Essi servono come garanzia nella stessa misura come la merce soggetta a riserva di proprietà. Il Cliente è autorizzato a rivendere la merce soltanto se è garantito che i crediti risultanti dalla rivendita siano trasferiti a RONAL.

 

Nel caso in cui il Cliente venda la merce fornita sotto riserva di proprietà insieme ad altri prodotti non forniti da RONAL a un prezzo globale, la cessione del credito derivante dalla vendita avviene per un importo corrispondente al valore di fatturazione della relativa merce fornita e venduta sotto riserva di proprietà.

 

Se il credito ceduto è incluso in una fattura corrente, il Cliente cede già con la presente a RONAL la parte di saldo corrispondente all’importo del credito in questione, compreso il saldo di chiusura ricavato dal conto corrente.

 

Fino a revoca da parte di RONAL, il Cliente è autorizzato a recuperare i crediti ceduti a RONAL. RONAL può revocare tale autorizzazione, qualora il Cliente non adempia regolarmente i propri obblighi di pagamento relativi al rapporto d’affari con RONAL. Qualora esistano i presupposti per l’esercizio del diritto di revoca, su richiesta da parte di RONAL, il Cliente è tenuto a comunicare immediatamente i crediti ceduti ed i relativi debitori, a fornire tutte le indicazioni necessarie per l’incasso dei crediti, a consegnare i tutti i relativi documenti e notificare la cessione a ogni debitore. RONAL è anche autorizzata ad effettuare essa stessa la notifica della cessione al debitore.

 

Se RONAL invoca la riserva di proprietà, questo equivale a al recesso dal contratto solo se espressamente così dichiarato da RONAL. Il diritto del Cliente a detenere la merce fornita sotto riserva di proprietà si estingue quando questi non adempie gli obblighi derivanti dal contratto.

 

 

 

 

8.         Pagamento

I pagamenti devono avvenire entro 30 giorni dalla data della fattura. Fa stato la data di ricevimento del pagamento.

 

In caso di ritardo nel pagamento, RONAL fattura interessi moratori pari all’8%.

 

La ritenzione di pagamenti o la compensazione con contropretese da parte del Cliente non sono permessi.

 

In caso di ritardo nel pagamento, RONAL ha il diritto di eseguire forniture dovuto solo previo pagamento anticipato o prestazione di una garanzia, ritenuto che qualora il pagamento anticipato o la relativa garanzia non siano forniti entro due settimane essa potrà recedere dal contratto senza fissazione di un ulteriore termine. Restano riservate ulteriori richieste.

 

9.         Garanzia

RONAL concede al Cliente una garanzia per difetti di fabbricazione e del materiale della durata di 12 mesi. Qualsiasi altra garanzia è esclusa. Sono considerati come difetti solo i difetti di fabbricazione o del materiali.

 

Tutte le indicazioni relative alle merci, soprattutto le illustrazioni, i disegni, le indicazioni di peso, di misura e di prestazione sulle pagine internet di RONAL, vanno considerate come valori medi approssimativi. Esse non rappresentano una garanzia di qualità, né una qualità promessa, ma descrizioni e contrassegni della merce.

 

Prestazioni di garanzia sono espressamente escluse per difetti dovuti a normale usura, manutenzione insufficiente/difettosa, stoccaggio, utilizzo o trattamento inadeguati, inosservanza delle norme di esercizio, uso scorretto, utilizzo eccessivo come in caso di utilizzo per gare di corsa ecc., corrosione naturale e altri motivi non imputabili a RONAL. Il periodo di garanzia si estingue anticipatamente, nel caso in cui il Cliente o un terzo eseguano delle riparazioni sul prodotto difettoso, senza previo consenso scritto da parte di RONAL. In caso di merce venduta come materiale usato o declassato, all’acquirente non spetta nessun diritto a seguito di eventuali difetti.

 

Il Cliente deve verificare la merce immediatamente dopo averla ricevuta. Eventuali difetti o forniture sbagliate devono essere immediatamente notificati a RONAL per iscritto e in maniera dettagliata, al più tardi entro 10 giorni dalla ricezione della merce (risp. in caso di difetti nascosti, dalla conoscenza del dieffo). In caso di reclamo dei difetti tardivo, la merce sarà considerata come accettata e qualsiasi garanzia si estingue.

 

In caso di reclamo tempestivo relativo a difetti la merce deve essere restituita a RONAL nella confezione originale o in un imballaggio equivalente. In caso di reclamo giustificato e tempestivo, a scelta di RONAL il difetto viene eliminato mediante eliminazione del difetto stesso o con la fornitura di merce libera da difetti. Tutte le spese, inclusi i costi relativi alla restituzione sono a carico di RONAL.

 

Il Cliente può recedere la recessione del contratto o una riduzione del prezzo, comunque solo nel caso in cui, dopo un termine ragionevole di almeno 20 giorni, RONAL non è in grado di eliminare il difetto segnalato o di fornire merce priva di difetti.

 

Per richieste di risarcimento da parte del cliente, si applicano le disposizioni secondo il successivo punto 10.

 

10.     Limitazione di responsabilità

Il diritto al risarcimento di danni derivanti da impossibilità della prestazione, violazione del contratto, culpa in contrahendo, e da comportamenti illeciti nei confronti di RONAL e del personale ausiliario di RONAL è del tutto escluso, nella misura in cui non siano causati da comportamento doloso o negligenza grave. La responsabilità per danni indiretti e conseguenti derivanti da utilizzo, uso errato o interruzione dell’alimentazione è esclusa. In particolare, RONAL non risponde per i costi causati dallo smontaggio o inserimento di componenti sostituite o da sostituire, così come dei danni conseguenti di ogni tipo imputabili all’utilizzo di elementi difettosi.

RONAL non si assume alcuna responsabilità per la completezza, l’attualità e la correttezza dei dati tecnici, né per l’idoneità della merce allo scopo d’uso che il Cliente o il suo cliente finale si è preposto.

 

Il Cliente è stato reso attento da RONAL sul fatto che i diritti di garanzia e di responsabilità nei confronti del fabbricante del veicolo o di altri apparecchi possono decadere a seguito dell’utilizzo di pezzi di ricambio non originali. Per quanto riguarda la garanzia e la responsabilità, si fa riferimento alle disposizioni di garanzia del relativo fabbricante del veicolo. RONAL non risponde per danni diretti o indiretti risultanti dall’uso di parti di ricambio non originali.

 

Diritti di risarcimento danni nei confronti di RONAL cadono in prescrizione entro un anno dalla spedizione della merce al cliente.

 

11.     Sicurezza dei dati

I dati necessari per la transazione commerciale sono trattati in modo riservato. Inoltre, vengono utilizzate tecnologie di sicurezza adeguate per proteggere i dati del Cliente da un trattamento non autorizzato. Per la sicurezza dei dati trasmessi tramite Internet, non può essere assunta nessuna responsabilità. Generalmente, la trasmissione dei dati avviene in forma non criptata.

 

12.     Modifiche delle condizioni generali

RONAL può modificare le presenti condizioni generali, comprese le condizioni relative al pagamento e alle garanzie, in qualsiasi momento e senza preavviso. Il Cliente accetta le CG modificate con l'ordine successivo.

 

13.     Disposizioni generali

Nel caso in cui una disposizione delle CG risultasse nulla o ineseguibile, non viene pregiudicata l'applicabilità di tutte le altre disposizioni. La disposizione nulla o ineseguibile sarà sostituita da una disposizione valida ed eseguibile che si avvicini il più possibile alla disposizione sostituita.

 

I crediti del Cliente non possono essere ceduti né dati in pegno senza il consenso scritto da parte di RONAL.

 

14.     Legge applicabile e foro competente

Al contratto è applicabile esclusivamente il diritto svizzero (fatta eccezione per la convenzione ONU relativa alla compravendita internazionale (CISG)).

 

Salvo diverso accordo, il foro competente è Härkingen (tribunale di Thal-Gäu a Balsthal).

 

 

Versione delle CG: luglio 2014

 

 

=> DOWNLOAD DOCUMENTO